italiano deutsch english
La cantina Le persone Il Kellermeister La nostra Storia
Cantina San Michele Appiano
La nostra Storia

Donne, silenzio!

Alla costituzione della Cantina sociale San Michele vi sono ancora solo uomini. I primi soci di sesso femminile vengono accolti per la prima volta nel 1910. Ma durante l’assemblea plenaria non possono esprimersi. “I soci femminili o minorenni non possono ancora esercitare personalmente il loro diritto di voto; devono essere rappresentati dal coniuge o dal tutore o da un altro socio della cooperativa”, dice lo statuto approvato nel 1907. Il divieto di parola resta in vigore anche nel nuovo statuto adottato nel 1920, anche se a causa della Prima Guerra Mondiale sono circa una dozzina le donne socie della cantina sociale. Solo nel 1940 i soci di sesso femminile ottengono gli stessi diritti degli uomini.