italiano deutsch english
La cantina Le persone Il Kellermeister La nostra Storia
Cantina San Michele Appiano
La nostra Storia

Una storia di successo incredibile

Nel 1997, il Gambero Rosso sceglie i dieci più promettenti winemaker al mondo del nuovo millennio, tra i candidati c’è anche un nome: “Hans Terzer, il perfezionista”. Due anni più tardi, nell’anno del millennio 2000, il Gambero Rosso nomina la Cantina San Michele “cantina dell’anno”. Nessun’altra cooperativa ha mai ricevuto questo riconoscimento dalla più autorevole guida italiana relativa al mondo del vino: descrive la Cantina San Michele come “gioiello”, il winemaker come “fuoriclasse”, il Sauvignon della linea Valentin come “mitico” e il presidente Zublasing come lungimirante perché dà spazio al suo winemaker. 20 anni prima, la reputazione della cooperativa era pessima, ora è al settimo cielo. “Una storia incredibile” secondo il Gambero Rosso.