italiano deutsch english
La cantina Le persone Il Kellermeister La nostra Storia
Cantina San Michele Appiano
La nostra Storia

Un nuovo inizio in uno Stato nuovo

Una nuova frontiera, una nuova moneta, nuove autorità e alla ricerca di nuovi clienti: con l’annessione dell’Alto Adige all’Italia, San Michele-Appiano si ritrova da un giorno all’altro in una situazione completamente diversa. Gran parte dell’area di distribuzione di una volta improvvisamente si trova all’estero, i canali di vendita che si erano affermati ormai non esistono più. Si passano i primi anni a digerire questo brusco passaggio da uno Stato all’altro. Johann Meraner, che ha guidato la cooperativa attraverso i difficili anni della guerra, nel 1921 rinuncia alla sua carica di presidente. In compenso, l’ex kellermeister Arnold Tribus è tornato sano e salvo dalla guerra. La Svizzera riprende ad acquistare grandi quantità, e nei libri dei clienti della cooperativa emergono i primi clienti italiani. Ma il commercio del vino oltre il Brennero soccombe completamente.