italiano deutsch english
La cantina Le persone Il Kellermeister La nostra Storia
Cantina San Michele Appiano
La nostra Storia

Progettata troppo grande – costruita in tempi record

Orgogliosa come la facciata di una casa patrizia: alta 4 piani, lunga 73 metri e nel mezzo un possente frontone. Così si presenta la prima bozza dell’architetto Eduard von Call, nel momento stesso in cui i contadini di San Paolo costituiscono la loro cooperativa. Improvvisamente i contadini di San Michele si trovano di fronte a un progetto troppo grande. Devono rinunciare all’intera ala a ovest del frontone. A fine febbraio 1908, i soci si accordano con l’imprenditore edile Eduard Strickner di Bolzano: si offre di eseguire i lavori per un totale di 221.000 corone. Con l’arredamento e il terreno, la cantina viene a costare 395.000 corone. Questo è il valore di due intere vendemmie. La costruzione deve essere completata entro il 15 settembre, in tempo per la vendemmia del 1908.