italiano deutsch english
La cantina Le persone Il Kellermeister La nostra Storia
anwalt bozen, Anwaltskanzlei
La nostra Storia

Arrivano tempi migliori – e il primo premio!

Fin dall’inizio la cantina utilizza la tecnologia più moderna, eppure nel quinto anno decide di apportare ulteriori miglioramenti tecnici. Nel 1913 acquista una nuova pressa e una diraspatrice. Un contributo al miglioramento della qualità, perché in questo modo i raspi delle varietà rosse vengono eliminati e non più fermentati. Si aggiungono anche nuovi soci. Fino al 1914, il numero dei soci aumenta a 77. Gira la voce che in casi di emergenza la cooperativa tratti in modo molto accondiscendente i suoi associati. La qualità del vino prodotto viene ufficialmente riconosciuta: Nel 1912, l’Associazione delle Cooperative agricole dell’Alto Adige tedesco conferisce alla Cantina sociale “St. Michael-Eppan”, come si chiama ora, il più alto riconoscimento, ovvero la Medaglia d’argento dello Stato per il miglior vino bianco da tavola.